Bike TourismPrimo PianoSportSport internazionale

14° tappa del Giro d’Italia, Cittadella-Monte Zoncolan: la giornata dei Big

Condividi

Inizia la terza settimana, al Giro d’Italia,  quella decisiva. Non poteva incominciare meglio se non con la 14° Tappa, quella di salita, con il finale più atteso: l’arrivo infatti sarà in cima al Monte Zoncolan, il più duro da affrontare inuma corsa a tappe. La quattordicesima tappa può essere uno spartiacque nella lotta alla maglia rosa con il grande arrivo a quota 1730 metri. Tappa divisa in due parti, facile la prima parte, di montagna vera la seconda con prima il Monte Rest e poi l’arrivo in quota sulla terribile salita delle Alpi Carniche.

Probabilmente oggi vedremo la prima vera spallata al Giro, dove i big proveranno l’affondo. La Maglia Rosa, Egan Bernal, è sembrato il più in forma e quindi favorito per l’arrivo di oggi. Ma trattandosi di Zoncolan, nulla è scontato, perciò da tenere d’occhio abbiamo gli italiani Caruso (in forma nella prima parte del giro) e il siciliano Nibali, uomo di grande esperienza anche se non sembra il favorito per la vittoria finale.

Tra i big occhio al russo Vlasov e  Simon Yates. Si attende un pronto riscatto di Evenepoel, apparso fiacco nella tappa di Montalcino.

L’ultima salita di14 chilometri con pendenze tra l’8.5% e il 27% saggeranno le gambe degli atleti e daranno indicazioni su chi sarà in grado di contendersi la maglia di leader da qui alla fine della corsa.

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here