LavoroPrimo Piano

Air Italy, Solinas: “La Regione chiede che sia fermata la procedura di licenziamento che coinvolge 1400 lavoratori”

Condividi

Il Presidente della Regione Christian Solinas, segue con apprensione gli sviluppi della vertenza che coinvolge 1400 lavoratori, che rischiano di ricevere la lettera di licenziamento il prossimo 8 dicembre.

“Ribadiamo con forza –  afferma Solinas – che il Governo deve garantire si lavoratori di Air Italy, anche, se necessario, con una norma apposita, le stesse tutele garantite ai dipendenti di Alitalia.

La Regione, – prosegue il Presidente – chiede che sia fermata la procedura di licenziamento e, contestualmente, la proroga della cassa integrazione per almeno un anno, in attesa di individuare una soluzione industriale che possa salvaguardare i posti di lavoro e il patrimonio di professionalità e competenze acquisito.

La Regione Sarda non è stata convocata alla riunione svoltasi stamane per un confronto con la compagnia in liquidazione. La Giunta, confermando la propria disponibilità ad intraprendere qualsiasi iniziativa di sua competenza per scongiurare i licenziamenti dei lavoratori, come affermato dai propri rappresentanti nel corso dell’incontro svoltosi la scorsa settimana in Consiglio Regionale.
Fonte: comunicato Regione Sardegna

Comment here