EconomiaPrimo Piano

Aumentano gli occupati a Giugno secondo i dati ISTAT

Condividi

Segnali incoraggianti dal mercato del lavoro italiano. Secondo i dati diffusi oggi dall’Istat, a giugno gli occupati sono cresciuti di 86 mila unità, con il tasso di occupazione che sale a 60,1% (valore record dal 1977), quello di disoccupazione resta stabile all’8,1% e il tasso di inattività scende al 34,5%.

A fare da traino a questi dati confortanti sono gli occupati a tempo indeterminato: a giugno la crescita  è stata di 116 mila unità, a fronte di una sostanziale stabilità per i posti a termine (-3 mila) e un calo dei lavoratori indipendenti. Dopo il calo registrato nel mese di Maggio, come lo stesso ISTAT sottolinea, il numero di occupati torna ad aumentare per effetto della crescita dei dipendenti permanenti, superando nuovamente i 23 milioni. (ANSA)

Altro dato incoraggiante risulta quello legato al al tasso di inattività, che scende al 34,5%, come il confronto coi dati dello scorso anno, rispetto a giugno 2021, infatti,  l’incremento  degli occupati è stato di oltre 400mila lavoratori.

 

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here