Cagliari

Cagliari: arrestata dalla Polizia una cinese per spaccio cocaina e ricettazione

Condividi

Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato in flagranza una cittadina cinese, residente a Cagliari nel quartiere Sant’Avendrace, che nascondeva nella sua abitazione 1 kg di cocaina purissima, 10 gr. di eroina e alcuni capi di abbigliamento rubati qualche giorno fa in un negozio della centralissima Via Roma.
Gli uomini della sezione reati contro il patrimonio della Mobile sono arrivati alla donna durante le indagini per identificare gli autori del furto, consumato la notte dello scorso 26 luglio in via Roma, in un noto negozio di abbigliamento. I ladri si erano introdotti forzando una finestra sul retro e avevano portato via vestiti e accessori per un valore di oltre 30 mila euro.
Gli investigatori hanno deciso di fare una serie di controlli negli ambienti della ricettazione e dello spaccio e di eseguire quindi alcune perquisizioni. A casa della donna, in un armadio della camera da letto hanno rinvenuto alcuni dei vestiti rubati. Nella sua macchina invece hanno trovato un panetto di cocaina del valore di oltre 250 mila euro e l’eroina.
Durante una successiva perquisizione nel quartiere di Is Mirrionis, nell’abitazione di un pregiudicato 35 enne, la Polizia ha trovato un’altra parte della refurtiva.
La donna arrestata si trova nel carcere di Uta. L’uomo invece è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione.
La polizia sta indagando per accertare la provenienza della droga e se alcuni furti di recente consumati in città siano stati commessi da soggetti legati allo spaccio che, per autofinanziarsi, rivendono la refurtiva.
Le perquisizioni sono state eseguite con l’aiuto dell’unità cinofila della Guardia di Finanza e dei poliziotti della Squadra Volanti.

Fonte: comunicato stampa

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here