Cinema

CAGLIARI: ARRIVA NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE “L’AGNELLO” DI MARIO PIREDDA. ANTEPRIMA IN SARDEGNA DAL 5 MARZO

Condividi

Arriva nelle sale cinematografiche dal 5 marzo in Sardegna e dal 26 marzo nel resto d’Italia “L’Agnello”, il film di debutto di Mario Piredda.

In un’area della Sardegna sottoposta alle servitù militari,  la sedicenne Anita non ha più la madre e il padre si è ammalato di leucemia ed ha bisogno di un trapianto di midollo osseo. Né lei né il nonno paterno sono compatibili e la situazione rischia di peggiorare in assenza di un donatore. Non resta che andare a cercare lo zio Gaetano che da anni non parla più con il fratello per un rancore che non sembra poter estinguersi.

Debutto a Cagliari il 5 marzo 2020, alle ore 19.30 presso il Cinema Odissea (Viale Trieste 84)

IL REGISTA

 Mario Piredda (Sassari, 1980), originario di Badesi doopo il diploma a Tempio Pausania, nel 1999 si trasferisce a Bologna dove lavora free-lance come regista, operatore e montatore video e si laurea all’università Dams indirizzo cinema. Nel 2002 fonda insieme all’associazione Citoyens la prima televisione di strada italiana OrfeoTV, dando vita al fenomeno delle Telestreet. Nel 2005 vince il concorso “AVISA” Antropologia Visuale in Sardegna promosso dall’ISRE e gira il cortometraggio “Il suono della miniera”. Ha lavorato e contribuito alla realizzazione di numerosi cortometraggi, documentari, videoclips e servizi televisivi. È socio dell’Elenfant Film con cui nel 2010 ha diretto il cortometraggio “Io sono qui” vincitore del concorso per progetti cinematografici “Storie di Emigrati Sardi”.

IL VIDEO TRAILER

Comment here