Sport

Cagliari, ufficiale Semplici

Condividi

Leonardo Semplici è il nuovo allenatore del Cagliari: la notizia era nell’aria da qualche ora ma adesso è arrivata l’ufficialità, come comunicato dallo stesso Cagliari sul proprio sito. L’ex Spal prende il posto di Eusebio Di Francesco nel tentativo di provare a raggiungere una salvezza, al momento lontana 5 punti.

La speranza è riacquistare equilibrio e compattezza e in questo Semplici è davvero bravo. La sua Spal negli anni l’ha dimostrato. I sardi potrebbero passare stabilmente al 3-5-2, modulo adottato dal toscano nella sua esperienza sulla panchina degli estensi.

Ritorno alla difesa a 3: Cragno resterà il portiere titolare. Dovrebbero esserci Godin, Rugani e Ceppitelli per un mix di esperienza e gioventù con Walukiewicz e Calabresi pronti a rendersi utili in casi di necessità.

A centrocampo le due mezze ali dovrebbero essere Nandez e Nainggolan con Marin al centro e con Duncan e Deiola pronti a dare supporto. Sulle fasce spazio per Zappa e Lykogiannis favorito leggermente su Asamoah. In attacco sicuro del posto Joao Pedro, ballottaggio serrato invece tra Simeone e Pavoletti.

Cagliari, 3-5-2: Cragno; Ceppitelli Godin Rugan;i Zappa Nandez Marin Nainggolan Lykogiannis; Simeone, Joao Pedro.

Semplici potrebbe alternare un possibile 4-3-3, molto simile al 4-2-3-1/4-3-2-1 adottato da Di Francesco più volte durante questa stagione.

In difesa, sempre dinanzi a Cragno, dovrebbero esserci Zappa, Godin, Rugani e Lykogiannis, con Ceppitelli prima alternativa ai due centrali. A centrocampo la mediana rimarrebbe praticamente invariata con Nandez, Marin e Nainggolan ma con una possibile novità: qualora infatti Semplici non fosse convinto di schierare Sottil nel tridente potrebbe decidere di inserire Duncan a centrocampo spostando Nandez nel tridente al fianco di Joao Pedro e Simeone.

Cagliari, 4-3-3: Cragno; Zappa, Godin, Rugani, Lykogiannis; Nandez, Marin, Nainggolan; Sottil, Simeone, Joao Pedro.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts
  • Cellino

Comment here