Politica regionalePrimo Piano

Camera di sicurezza negli ospedali: Carla Cuccu (Idea Sardegna) “la Regione colmi la grave mancanza”

Condividi

Facendosi portavoce delle richieste presentate dai sindacati della Polizia Penitenziaria, la Consigliera Regionale di Idea Sardegna Carla Cuccu, ha presentato nei giorni scorsi un’interrogazione all’assessore della Sanità Mario Nieddu, per chiedere che si limitino i rischi di suicidio e di evasione, con l’allestimento di camere di sicurezza riservate ai detenuti nei principali ospedali Sardi.

“Per la sicurezza dei detenuti, – spiega Carla Cuccu – degli agenti di Polizia penitenziaria, di medici e pazienti, occorre che nei principali ospedali Sardi sia prevista una camera di sicurezza”.

“L’assenza di camere di sicurezza negli ospedali riservate ai detenuti che devono sottoporsi a visite mediche e agli agenti che li accompagnano determina un continuo contatto con i medici e i pazienti”.

“Sono assolutamente convinta che il Servizio sanitario sia chiamato a garantire alle persone in stato di detenzione lo stesso diritto alla salute al pari dei cittadini in stato di libertà, – prosegue la consigliera di Idea Sardegna – come peraltro sollecitato con una interrogazione nell’aprile di due anni fa”.

“Occorre che sia assicurata anche la massima sicurezza quando i detenuti vengono portati nelle strutture pubbliche, perché – conclude Cuccu – i sindacati riferiscono di tentativi di suicidio e anche di evasione proprio in occasione delle visite negli ospedali”.

di Luca Norco

Fonte: Comunicato Stampa Carla Cuccu

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here