Primo PianoSud Sardegna

Carbonia: consiglieri Art. uno e M5S “Hub vaccinale alla Grande Miniera: pessima organizzazione, l’Amministrazione comunale intervenga”

Condividi

Ieri mattina si è svolta una giornata dedicata alla vaccinazione antinfluenzale presso la Grande Miniera, dedicata agli over 60 di Carbonia e del basso Sulcis. Centinaia di persone anziane sono state lasciate all’aperto, in balia della pioggia e del vento, tante hanno preferito andare via.” A evidenziarlo il gruppo di minoranza del consiglio comunale di Carbonia afferente ad Art. uno e M5S.

Alla giornata di ieri ne seguiranno altre tre, sempre dedicate a over 60, scaglionati in ordine alfabetico.

Ci chiediamo come sia stato possibile pensare di procedere in sole quattro giornate alla vaccinazione di un bacino così vasto di popolazione. Ci chiediamo come sia stato possibile non prevedere un riparo e dei posti a sedere per chi era in attesa di ricevere il vaccino. Ci chiediamo che cosa abbia impedito all’amministrazione della Regione Sardegna di stipulare un accordo con i medici di base per procedere alle vaccinazioni con maggiore serenità e tranquillità, così come avvenuto negli anni passati.”

Nella chiosa finale della nota i consiglieri Sestu, Lai, Mereu e Pizzuto invitano l’amministrazione comunale a prendere posizione “nei confronti dell’amministrazione sanitaria. Chiediamo al sindaco e alla giunta di intervenire per assicurare ai propri cittadini un servizio degno di questo nome.”

Fonte: comunicato stampa

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here