Sud Sardegna

Carbonia: Daniele Mele “Si diano risposte concrete agli abitanti della case di Area”

D
Condividi

Ha presentato un’interpellanza il consigliere di opposizione del comune di Carbonia, Daniele Mele,- sullo stato di degrado in cui si trovano le abitazioni di proprietà di Area “che in tutta evidenza presenta interi stabili che con l’incuria e con il tempo si stanno letteralmente sgretolando.”  “L’intero patrimonio AREA di Carbonia – specifica Mele – costituisce una delle risorse fondamentali della città, sia dal punto di vista della storia urbanistica e architettonica, sia per quanto attiene il soddisfacimento moderno dei bisogni abitativi dei nostri cittadini, soprattutto di quelli che non possono permettersi una casa propria, e questo patrimonio deve costituire oggetto primario dell’attività politico amministrativa del sindaco e della giunta di questa città.”

Secondo il consigliere di opposizione “devono essere messe in campo tutte le più appropriate iniziative affinché il patrimonio immobiliare di AREA, sia in primo luogo preservato con le necessarie e non più rinviabili manutenzioni straordinarie e ordinarie anche attraverso l’utilizzo dei fondi di livello nazionale ed europeo e che è altrettanto di tutta evidenza che il patrimonio storico culturale racchiuso nelle linee architettoniche dei fabbricati AREA, deve anche essere messo in campo quale moderno e intelligente attrattore di quel turismo attento alle diversità storiche, che utilizza e osserva modernamente tutto ciò che va oltre il nostro mare e le nostre coste, allargando cosi anche l’offerta della nostra archeologia industriale.”

Daniele Mele si fa portavoce di tutti i disagi che devono sopportare gli abitanti delle case di Area “privi addirittura in altrettanta massima parte delle condizioni minime di abitabilità anche dal punto di vista igenico-sanitario.”

Il consigliere lancia anche una critica contro tutti quegli incontri avuti  con “gruppetti separati, troppe volte senza l’utilizzo delle basilari conoscenze di quelle che sono le reali problematiche Area,senza affrontare i reali problemi proiettandosi solamente verso evidenze mediatiche.”

Infine Daniele Mele chiede che il Sindaco, Pietro Morittu e la sua giunta porti “all’attenzione del Consiglio comunale l’intera problematica Area di Carbonia , previa convocazione in città dei vertici di governo della stessa Azienda, al fine di poter concretamente affrontare in Consiglio comunale, i problemi noti alla città e programmare un virtuoso e concreto crono programma operativo,con l’obiettivo primario che l’intervento debba essere quello di dare risposte concrete a chi ha bisogno della casa per vivere.”

fonte: interpellanza

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here