Primo PianoSud Sardegna

Carbonia: riparte il “Viaggio della Memoria”, il Comune aderisce al progetto

Condividi

Il Comune di Carbonia riprende il filo di un impegno interrotto cinque anni fa e sottoscrive l’adesione all’iniziativa conosciuta come “I treni della Memoria”, sostenendo la partecipazione di due ragazzi, residenti in città, a un viaggio nei luoghi simbolo della Shoah, nell’ambito del progetto “Promemoria Auschwitz”, promosso dall’associazione Arci Sardegna e svolto in partenariato con l’associazione Deina Aps di Bologna.

 “Il Comune di Carbonia – ha spiegato il sindaco Pietro Morittuè intento a salvaguardare e promuovere il valore della “conoscenza” e della “memoria” che mai come in questo momento meritano di essere valorizza”‘.

L’obiettivo ambizioso di ‘Promemoria Auschwitz’ – ha continuato il Primo cittadino – è di educazione alla  cittadinanza europea, proponendo un percorso strutturato in grado di alimentare una relazione continua tra storia, memoria e cittadinanza. È un altro impegno – precisa – che avevamo assunto con i cittadini durante la nostra campagna elettorale”.

Non appena ci sono stati sottoposti i dettagli del progetto – ha spiegato l’assessora alla Cultura Giorgia Meliabbiamo aderito con convinzione, sapendo quanto alimentare il ricordo di quella tragedia sia necessario. Mettere in campo un modello di apprendimento dinamico come questo, rende possibile la costruzione di un pensiero critico da parte dei nostri giovani, utile per  orientarsi nel futuro”.

Possono presentare domanda ragazze e ragazzi di età compresa tra i 19 e i 25 anni che saranno seguiti da tutor accreditati nelle differenti fasi del percorso educativo nel quale il viaggio si inserisce.

La selezione dei due partecipanti, a cui è richiesto il completamento del ciclo vaccinale, sarà gestita insindacabilmente da Arci Sardegna.

Nelle prossime settimane verranno definite le date e le modalità di partecipazione e selezione.

L’edizione di quest’anno si svolgerà a fine maggio o inizio giugno prossimi.

Per informazioni si può mandare una E-mail a sardegna@arci.it.

Fonte: comunicato stampa

 

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here