Sport

CASA MILAN, SI LAVORA PER IL FUTURO DEL CLUB

Thaigo Silva
Condividi

In Casa Milan si lavora per costruire il futuro del club. Ivan Gazidis ha preso in mano la situazione, e vuole a tutti i costi Ralf Rangnick. Le probabilità che il tedesco arrivi sono alte; di conseguenza peró sono altrettanto alte le possibilità che Paolo Maldini e Zlatan Ibrahimovic preparino i bagagli.

L’ex allenatore del Lipsia spinge per incontrare la dirigenza rossonera e definire il tutto: è entusiasta di questa esperienza e vuole iniziare a lavorare. L’obiettivo è proporre un calcio veloce e un Calciomercato improntato sui giovani. Ibra potrebbe rimanere come chioccia, ma deve ancora valutare. Nel frattempo arrivano segnali d’amore da un altro ex.

Come scrive il Corriere dello Sport, Thiago Silva starebbe spingendo per chiudere la carriera al Milan. Il contratto con il Paris Saint-Germain é in scadenza ed è ancora molto lontano da un accordo. A quasi 36 anni il difensore sa che gli è rimasto poco tempo da trascorrere sui campi di gioco.

Stando ad alcune indiscrezioni, il giocatore vorrebbe tornare in rossonero e godersi gli ultimi anni nell’ambiente in cui è maturato ed è diventato un campione. Ma è probabile che molto dipenderà anche dalla presenza di Ibrahimovic, suo grande amico; così come di Maldini, una figura importante per i suoi primi passi in rossonero.

Thiago Silva è stato uno dei pilastri del Milan per tre anni. Uno di quelli attuali è Hakan Calhanoglu, utilizzato sempre da tutti gli allenatori passati di recente: da Montella a Gattuso, da Giampaolo a Pioli. Un jolly del centrocampo, un calciatore duttile e con spirito di sacrificio. Qualità che piacciono tantissimo anche a Ralf Rangnick, che sicuramente punterà su di lui.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts

Comment here