MedicinaNuoro

Coronavirus, un caso a Macomer

Condividi

Dopo i due casi di Carloforte e un caso a Villamassargia, annunciati dai Sindaci dei rispettivi comuni, sulla tarda serata di ieri è stato dichiarato un nuovo positivo a Macomer.

“Cari concittadini, per le vie brevi è giunta comunicazione da parte di ATS Sardegna che segnala l’accertamento di un caso di positività al COVID 19 di una persona residente a Macomer.”

Ad annunciarlo è stato il primo cittadino Antonio Onorato Succu, nella tarda serata di ieri, dal suo profilo Facebook

Il Servizio di Igiene Pubblica – scrive il Sindaco – ha prontamente provveduto a porre in quarantena obbligatoria la persona interessata e ad avviare l’indagine epidemiologica presso i familiari, per ricostruire l’eventuale catena di contagio, al fine di avviare tutte le procedure del caso. L’Amministrazione Comunale ha prontamente attivato gli uffici preposti e ha attivato le procedure previste nella “Pianificazione Speditiva delle azioni di assistenza alla popolazione da attuarsi in caso di emergenza sanitaria causata dalla diffusione di infezioni da COVID– 19” approvata con decreto sindacale n. 5 del 26.03.2020 proprio per consentire la gestione delle eventuali fasi di emergenza derivanti da segnalazioni di casi di positività al COVID 19 nel territorio comunale. A seguito delle interlocuzioni verbali con i Dirigenti dell’ATS è stata aggiornata l’attività del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.), già precedentemente attivato con l’Ordinanza Sindacale n. 19/2020 del 09.05.2020. Il C.O.C., come previsto dalla Pianificazione Speditiva, per la fase di allerta ARANCIONE , sta gestendo in stretta collaborazione con l’ATS Regionale questa delicata fase.

La situazione risulta pienamente sotto controllo e fattivamente monitorata dall’ATS Regionale e, con il presente comunicato, intendo rassicurare la cittadinanza che non è il caso di alimentare allarmismi e inutili, quanto vietate, “caccia al positivo”. Forniremo tutte le comunicazioni del caso tramite i canali istituzionali nelle nostre disponibilità.”

Il Sindaco ricorda, di continuare a rispettare tutte le regole vigenti dei DPCM.

Comment here