AutoMotoriPrimo Piano

Dalla fusione di FCA e PSA nasce Stellantis. A capo John Elkann

Condividi

Per il mercato delle automobili la giornata di oggi, 4 gennaio 2021, rappresenta un momento che potrebbe cambiare il volto all’intero settore. Dopo le operazioni dello scorso anno, le assemblee dei soci dei gruppi FCA e PSA, con il loro voto positivo, hanno dato il via libera al completamento del processo di fusione che darà vita a Stellantis. Stellantis diventerà il quarto costruttore di veicoli al mondo e potrà contare su un’ampia gamma, dalle utilitarie in versioni elettriche alle super sportive, inclusi SUV e fuoristrada.

Stellantis nascerà ufficialmente il prossimo 16 gennaio, giorno in cui verranno formalizzate tutte le operazioni per permettere la quotazione in borsa sui mercati azionari. Il presidente sarà John Elkann, mentre il CEO è indicato nella figura di Carlos Tavares di PSA. Per quanto riguarda FCA si tratta di un grande traguardo perché completa quanto Sergio Marchionne aveva iniziato con la fusione tra Fiat e Chrysler. In questo modo sarà possibile il passaggio di tecnologie e l’utilizzo di piattaforme moderne in modo da progettare veicoli innovativi in grado di competere con la concorrenza degli altri gruppi, come ad esempio Volkswagen.

Il Covid, insieme a tutte le restrizioni messe in atto per limitare i contagi, ha causato diversi problemi al mercato delle automobili. Si auspica una ripresa durante il 2021. Eppure, dando uno sguardo ai diversi marchi che faranno parte di Stellantis, non tutti godono della stessa salute. Fiat ha da poco messo in vendita la Nuova 500 – interamente elettrica – a dimostrazione dell’interesse verso le problematiche ambientali. Per quanto riguarda gli altri nomi, se Jeep ha trovato un posizionamento stabile e un buon numero di vendite, lo stesso non si può dire per quanto riguarda Alfa Romeo che necessita di un piano di rilancio. Diversa è la situazione di Lancia. Lo storico marchio, che tanto ha vinto nei rally grazie a modelli come la Delta, è rimasto con la sola Ypsilon in listino e servirà un vero miracolo per evitare la chiusura di un nome così importante. Nel 2021 poi arriverà la nuova supersportiva di Maserati, laMC20. Per quanto riguarda PSA, sempre nel corso dell’anno sono previsti dei nuovi modelli in casa Opel come la nuova generazione della Mokka e dei restyling per quanto riguarda Peugeot.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts

Comment here