Politica nazionale e estera

Draghi convoca i leader dei sindacati il 27 luglio

Condividi

ROMA – Il premier Draghi ha convocato per mercoledì 27 luglio alle 10 i leader di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri a palazzo Chigi. Al centro del confronto con i sindacati ci sarebbe il decreto ‘aiuti-bis’. Una mossa – quella del Premier – che fa seguito anche all’appello del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a dare seguito, da parte del Governo dimissionario, agli ultimi provvedimenti di maggiore urgenza per far fronte alla crisi energetica e al suo impatto su famiglie e imprese.

Il decreto dovrebbe arrivare entro la prima settimana di agosto: si era parlato di una dotazione di 10 miliardi, con, nella versione precedente alla crisi politica, il salario minimo e un’anticipazione del taglio del cuneo fiscale. Tuttavia le due misure, più politiche, non sono più nell’agenda dato il carattere ‘corrente’ dei provvedimenti adottabili da parte di un Governo dimissionario.

×
Latest Posts

Comment here