Primo Piano

Egitto, aggredite e uccise due donne da uno squalo

Condividi

Tornano a far paura gli attacchi degli Squali nel Mar Rosso. In Egitto infatti, due donne sono state aggredite e uccise da uno squalo. A darne notizia è lo stesso ministero dell’ambiente locale. Nella pagina fb dello stesso si legge: “Due donne sono state attaccate da uno squalo mentre nuotavano e sono morte”. La zona precisa dove è avvenuta la tragedia è la zona di Sahl Hasheesh a sud di Hurghada.

Inoltre, è stata resa nota l’identità di una delle due vittime. Si tratta, secondo quando riportato dall’agenzia di stampa austriaca Apa, di Elisabeth Sauer, una turista 68enne del Tirolo che stava trascorrendo le sue vacanze proprio Egitto. Al momento, non si conosce ancora l’identità dell’altra vittima, ma secondo alcune indiscrezioni potrebbe trattarsi di un’altra turista originaria della Romania.

Tutti i tentativi dei presenti nell’imbarcazione per allontanare lo Squalo e cercare di salvare la donna sono stati vani.

×
Latest Posts
  • Alfonso Signorini replica duramente

Comment here