Sport

FILIPPO TORTU, UNA STAGIONE DA OTTO. L’ATLETA RIVELA IL SUO SOGNO

Filippo Tortu
Condividi

La stagione sportiva di Filippo Tortu è stata molto positiva. Il velocista delle Fiamme gialle ha stilato un bilancio del suo 2019 sportivo e si è attribuito un bell’otto. “Che voto darei al mio 2019? Un otto. Per il 2020 invece vorrei riuscire a darmi un dieci, questo è il mio obiettivo. Significa riconfermarmi nelle prime posizioni a Tokyo 2020, scendere sotto i 10” e andare forte anche nei 200 metri”, ha affermato. Il velocista azzurro nello scorso mondiale di Doha ha raggiunto il 7° posto nella finale dei 10. Inoltre, l’atleta ha stabilito anche un nuovo record italiano nella staffetta azzurra con il tempo di 38″11.

Il sogno di Filippo Tortu

Filippo Tortu ha preso parte alla terza edizione di Atletica insieme, dove all’Ansa ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo sogno di vedere Boca-River: ”Il mio sogno da quando sono bambino è sempre stato quello di andare a vedere Boca-River. Sto cercando di trovare i biglietti per la partita del 22 ottobre. Sono sempre stato tifoso del River ma adesso che è arrivato De Rossi al Boca si pareggia e quindi quando c’è un italiano si tifa l’italiano. Quindi tifo per Daniele”.

Il velocista ha poi aggiunto: “Mi piacerebbe tantissimo incontrarlo, anche perché secondo me ha fatto una scelta che avrei condiviso anche io se fossi stato calciatore. Ha fatto qualcosa di bellissimo, è andato a vivere un’esperienza di calcio forse ancora più bella che restare qui in Italia. In Argentina il calcio è proprio religione”. 

 

 

 

 

×
Latest Posts

Comment here