Politica

Governo, Salvini: “Orgoglioso dei segnali di cambiamento”

Condividi

MILANO – “L’importante è che l’Europa faccia la sua parte: come hanno detto tanti paesi europei, non possono essere lasciati da soli i paesi del Mediterraneo. Tutti devono fare la loro parte. Sono orgoglioso dei segnali di cambiamento che il governo in queste prime tre settimane ha dato da tutti i punti di vista”. Lo ha detto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, a margine dell’inaugurazione della A52 a nord di Milano.

“Ho incontrato il ministro Giorgetti ieri: penso che entro la fine della settimana faremo un’altra riunione”, ha spiegato parlando dei tempi della manovra. “Quello che ci siamo impegnati a fare, faremo. Con il consenso di tutti. Quindi l’avvio, non la fine, di Quota 41, l’aumento del tetto della flat tax, la revisione del reddito di cittadinanza, una nuova pace fiscale. Ci sarà in manovra di tutte queste operazioni”, ha aggiunto.

×
Latest Posts

Comment here