Gossip&Tv

“Idefix e gli irriducibili”, dal 22 novembre lo spin-off delle vicende di Asterix

Condividi

ROMA – Andrà in onda in prima visione da martedì 22 novembre, alle ore 18.45, su Rai Gulp la serie animata “Idefix e gli irriducibili”, spin-off delle celeberrime vicende di Asterix.  I primi 13 episodi della serie saranno contestualmente disponibile anche su RaiPlay.

Idefix, il cagnolino che diventerà fedele compagno di Asterix e Obelix – tanto più minuscolo in confronto alla mole di quest’ultimo – è il protagonista di questa serie dal ritmo effervescente. Basata sull’opera di René Goscinny e Albert Uderzo, da un’idea originale della casa editrice “Les Editions Albert René” – che ha creato il fenomeno dei fumetti di Asterix – con la regia di Charles Vaucelle, la serie racconta le avventure di Idefix e quelle della sua variegata banda di amici, animali buffi e a volte goffi, ma irriducibili e coraggiosi paladini a quattro zampe, che combattono a modo loro la «romanizzazione» della Gallia…

“Siamo nel 52 a.C., due anni prima che Idefix incontri Asterix e Obelix e diventi il loro fedele compagno di avventure. Tutta Lutezia è occupata dai Romani… Tutta? No! Una banda di animali irriducibili guidati da Idefix resiste ancora all’invasore…”. E la vita in città non è facile per la legione di Tito Labieno, la sua viziatissima gatta Monnalisa, i maldestri legionari Nonunfiatus e Stattimutus, il minaccioso Archibugius e la sua muta di beagles, tutti lontani da casa e fermamente decisi a riprodurre nella conquistata Gallia ogni dettaglio della vita quotidiana dell’amata Roma.

A ogni loro prepotenza, gli irriducibili intervengono per difendere la dignità delle loro tradizioni e proteggere i più deboli, siano gallici o anche romani, se invisi a Tito Labieno… Idefix non ha certo la statura dell’eroe, ma ha una vivace intelligenza e per questo è la guida ideale del suo variegato gruppo di amici. Turbina, il cane più veloce e più svampito di tutta la Gallia; l’irruento Golosonix, sempre pronto a divorare salsicce e a spaccare tutto se Idefix non lo facesse riflettere con i suoi ragionamenti; Furfina, cinica gatta dagli artigli affilati; Asmatix, piccione reduce dalla sconfitta delle truppe galliche di Camulogeno, pieno di acciacchi, ma dall’animo sempre vispo e pronto all’azione; Nocturnis, gufo assistente del saggio Druido Amnesix e gran pasticcione in materia di pozioni…

Le loro apparenti debolezze si accompagnano a insospettati talenti, che Idefix riesce sempre a mettere nella luce migliore e a far lavorare in armonia per raggiungere il successo delle loro audaci missioni. In Germania la serie è andata in onda dal Novembre 2021 su Super RTL nella fascia preserale con ottimo seguito soprattutto tra i bambini del secondo ciclo delle elementari. In Francia la serie è stata trasmessa sul France 4 e sulla piattaforma Okoo da settembre 2021, e ha avuto ottimi risultati sia tra il pubblico dei bambini che tra quello di genitori e nonni grazie al forte richiamo che il mondo di Asterix esercita ancora su piccoli e grandi.

La serie “Idefix e gli irriducibili” è prodotta da Studio 58 e GMT Productions, e coinvolge broadcaster come France Télévisions, M6, Super RTL Germany, Télé Québec e RTS Switzerland. La serie, distribuita da LS Distribution (Mediawan Group), si compone di 52 episodi da 11 minuti ciascuno.

I leggendari personaggi di Asterix furono creati dai fumettisti e illustratori René Goscinny e Albert Uderzo 61 anni fa. Da allora, le loro avventure comiche hanno fatto il giro del mondo vendendo 385 milioni di copie (ogni nuovo album viene stampato in 5 milioni di copie), con 38 album e traduzioni in 111 lingue. Asterix è stato un blockbuster anche al cinema con 10 film di animazione e 4 live action finora (e con 400 milioni di incasso per i soli film in live action, distribuiti in oltre 50 paesi in tutto il mondo). L’universo Asterix vanta anche un franchise di videogiochi di successo sin dagli anni ’80, una vasta gamma di prodotti in licenza, nonché l’importante parco a tema in Francia “Parc Astérix” che ha attirato 160 milioni di visitatori. Anche per “Idefix e gli irriducibili” è nato un magazine dedicato, che è distribuito in Italia da Panini.

×
Latest Posts

Comment here