Dalle ProvinceIstruzioneSport

Il binomio Scuola E Sport protagonista nella prima edizione delle Boccacciadi

Condividi

Siamo giunti al termine di un anno scolastico, certamente meno falcidiato dal covid 19, ma pur sempre  un anno scolastico sempre in allerta, con alcune restrizioni ancora in auge, con la voglia di riappropriarsi delle care e vecchie libertà. Si respira, quindi, aria di chiusura dell’anno, di scartoffie burocratiche da ultimare, di notti insonni perchè gli esami finali delle scuole secondarie di ogni grado sono tornati ad essere come prima.

Mentre ci si affanna per chiudere tutto nei migliori dei modi, alcune scuole decidono di terminare un anno intenso come quello passato in maniera insolita, salutando i ragazzi organizzando un’attività di gruppo che coinvolga studenti, docenti, istituzioni del territorio, sponsor e media: tutto legato al mondo dello Sport.

Di cosa si tratta? delle Boccacciadi!

Questi anni di pandemia hanno messo a dura prova tutti noi, nessuno escluso, abbiamo dovuto riorganizzare le nostre vite, a scuola abbiamo dovuto riorganizzare gli spazi, le forme e i contenuti, per adattarci a queste nuove necessità, abbiamo lasciato alcune abitudini per scoprirne altre; purtroppo, sempre a scuola, una delle attività maggiormente penalizzate è stata quella motoria. Come società educante e soprattutto come Liceo Sportivo, ci siamo sentiti in dovere di organizzare un evento sportivo che abbracciasse non solo diverse discipline, ma anche i valori che quotidianamente cerchiamo di trasmettere a studentesse e studenti che frequentano la nostra scuola.

Così recita il messaggio che trovate sul sito dell’evento, che si è tenuto Mercoledì 1 Giugno, in località  Spiaggia di Mezzo, nel Comune di Gonnesa. Un festa dello sport, per lo sport e per i valori che questo insegna, organizzato dall’Istituzione Paritaria Scuole Boccaccio che, nell’istituto, ha da sempre creduto nel Liceo Sportivo, primi nel territorio ad aprire questo corso di studi.

Un’intera mattinata organizzata, sotto la supervisione del Direttore della scuola, Matteo Montis, per la pratica sportiva e al tempo stesso alla condivisione, come solo lo sport può fare. Beach Tennis, Baseball, Pattinaggio, Staffetta, Beach Volley e tour in gommone, questi sono state gli eventi che si sono susseguiti subito dopo il taglio del nastro, avvenuto alla presenza del Sindaco di Gonnesa Pietro Cocco.

Condivisione con il territorio, lo sport e i suoi valori, ragazzi e ragazze tutti insieme all’aperto, hanno certamente reso questa prima edizione delle “Boccaciadi” un evento di assoluto rilievo da replicare, il prossimo anno. Perchè l’attività sportiva possa diventare un valore aggiunto per tutti, il trait d’union tra i giovani e la scuola, per la crescita personale, fisica e mentale.

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here