CucinaGossip&TvWeb

Il pollo fritto di KFC disponibile vegetariano con Beyond Meat

Condividi

Beyond Meat e la “carne non carne” ossia quella vegetale continuano a conquistare il mondo e l’attenzione delle principali aziende mondiali, oltre che degli investitori attenti a nuove opportunità di mercato.
Dopo la collaborazione con alcune catene di fast food, Beyond Meat ha accettato la sfida del KFC.
Nei prossimi giorni la catena mondiale lancerà in circa 50 sedi di Los Angeles, Orange County e San Diego la versione vegetariana di uno dei suoi prodotti piu venduti: il Beyond Fried Chicken, ovvero pepite di pollo frittoL’anno scorso le pepite vegetariane sono state servite per la prima volta ad Atlanta, ma solo per un giorno, ora invece, saranno disponibili anche in California fino all’esaurimento delle scorte.

Gli hamburger a 1,60$ e la crescita del business

L’azienda sta lavorando per rendere accessibili a tutti (in termini di costi) gli hamburger a base vegetale.
Da fine Giugno a fine Agosto, nella maggior parte dei negozi americani Walmart e Target è in vendita il Cookout Classic, un pacchetto di hamburger in edizione limitata che viene venduto a 15,99$.
Questa scelta mira a catturare sempre di più il mercato della carne vegetariana che è in continuo aumento ovunque e ad aumentare il business di Beyond Meat.
L’azienda nel primo trimestre del 2020 ha raggiunto numeri mai visti: i ricavi netti si sono attestati a 97,1 milioni di dollari (con un incremento del 141% rispetto al 2019), mentre l’utile lordo si è attestato a 37,7 milioni di dollari. 

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.ajonoas.it/home/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 119
style=”display:none;”>

Comment here