Politica

Made in Italy, Di Maio: “2021 anno record per l’export”

Condividi

SULMONA (AQ) – “Il 2021 è un anno record per l’export del made in Italy grazie ad un patto che abbiamo fatto, il patto dell’export firmato anche dai comuni e dalle regioni che ci consente di usare i fondi per obiettivi iper specifici”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio oggi in tour elettorale a Sulmona, in provincia dell’Aquila, parlando di sviluppo economico e sottolineando l’importanza dell’impiego dei fondi del Piano di ripresa e resilienza e degli aiuti alle imprese rimarcando poi una particolare attenzione del Governo anche per le piccole imprese che hanno meno di 15 dipendenti.

Di Maio ha poi aggiunto: “Siamo profondamente convinti che dai Comuni passerà la riuscita o il fallimento della spesa dei fondi del Recovery fund, dei fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). È dai sindaci che passerà principalmente questo flusso di danaro a cui si aggiungono anche importanti investimenti che sono stati forniti ai comuni dall’ultima Legge di bilancio 2020-2021, Rigenera Italia, per gli investimenti ecosostenibili sull’edilizia pubblica e anche sulle colonnine elettriche. Ci sono importanti fondi che vengono da quelli straordinari per il Covid, ci sono i fondi europei del Pnrr”.

E ha concluso: “Io voglio affidarmi e voglio affidare le nostre città, come cittadino italiano lo dico prima che come ministro, a dei sindaci che possano amministrare con la diligenza del buon padre o della buona madre di famiglia, coloro che sono in grado di gestire questi fondi e di farlo al meglio”.

×
Latest Posts

Comment here