Politica nazionale e estera

Meloni: “Serve un’alleanza solida, si vince e si perde insieme”

Condividi

ROMA – “Agli alleati abbiamo ribadito che per avere un governo forte e duraturo è necessaria una alleanza solida. Si vince e si perde insieme. Sono contenta che alla fine abbia prevalso per tutti il buonsenso”. Così la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, nel corso della direzione nazionale del partito. “E mi diverte vedere oggi la profonda delusione della sinistra di fronte alla capacità del centrodestra di trovare immediatamente la sintesi e dimostrarsi unito e compatto”, ha aggiunto.

“In questa campagna elettorale non ci dovrà essere alcuna polemica con i nostri alleati. Le polemiche aiutano gli avversari, e noi non vogliamo concedere neanche un millimetro. Sono certa che varrà anche per le altre forze politiche”, ha spiegato. “Letta ha detto che l’Italia dovrà scegliere tra lui e noi. E vero: noi vogliamo un ritorno del bipolarismo e questo confronto non ci spaventa. Quando la storia chiama bisogna rispondere e noi non ci siamo mai tirati indietro. Tanto meno lo faremmo adesso”, ha concluso Meloni.

Sui suoi canali social, invece, l’ex ministra ha affermato: “Il 25 settembre abbiamo un’occasione unica per risollevare l’Italia ed evitare che la sinistra torni al governo dopo anni di disastri e restrizioni. Noi siamo pronti a fare la nostra parte. E voi?”. Infine un pensiero sui flussi migratori, parlando di “ipocrisia della sinistra sul tema dell’accoglienza”: per la Meloni “è arrivato il momento di porre fine alle politiche immigrazioniste di certa sinistra, che ha spalancato i nostri confini all’immigrazione clandestina di massa”.

×
Latest Posts

Comment here