SportSport Europeo

Messi-Barcellona, prove tecniche di separazione

Condividi

L’incontro di ieri tra il nuovo mister blaugrana e la ‘Pulce’, secondo quanto fatto filtrare in giornata dal Barcellona per voce del responsabile dell’area mercato Ramon Planes, avrebbe portato ad un quadro in cui il futuro di Leo Messi sembrerebbe essere sempre più lontano dalla Spagna.

Secondo quanto riportato da Radio Catalunya, nell’incontro con il neo-tecnico Ronald Koeman, il dieci argentino avrebbe confermato la sua volontà di cambiare squadra dicendo di “vedersi ormai più fuori che dentro al progetto, pur consapevole delle difficoltà legate alla sua situazione contrattuale”.

Ció che il club aveva voluto descrivere come un normale colloquio privato tra tecnico e giocatore, potrebbe invece essere stato il primo passo ufficiale verso un addio clamoroso.

Del resto (per ammissione anche degli stessi dirigenti del Barcellona nei giorni scorsi) la delusione per l’8-2 di Lisbona con il Bayern è stato solo l’ultimo atto di un disappunto che Messi si sta portando dietro da diverso tempo. Sulle sue tracce ci sono il City, il Psg ma soprattutto l’Inter, che da tempo sta lavorando con pazienza e discrezione, pronta ad approfittare di quella che sarebbe una decisione calcisticamente epocale. Per ora, in attesa che Koeman dica qualcosa (confermi o smentisca le indiscrezionidi RAC1) o che Messi rompa quel silenzio dietro il quale si è ormai da tempo trincerato, vale quanto riportato dall’emittente catalana: il clamoroso addio starebbe sempre più prendendo forma.

Comment here