Sport

Milan, Pioli entusiasta dopo la vittoria nel Derby: “La mia squadra non molla mai”

Condividi

Il Milan vince il derby in rimonta grazie alla doppietta di Giroud che ribalta l’Inter.

Il tecnico rossonero Stefano Pioli commenta così ai microfoni di Dazn: “Ho riso guardando la mia corsa, non ho più l’età. Ma sono troppo felice. Ho una squadra che non molla mai, dei ragazzi che vogliono andare oltre i propri limiti. Una vittoria che ci deve dare convinzione, sapendo che abbiamo gli stessi punti della passata stagione e quindi c’è ancora tanto da fare“.

Trequarti – “Nel primo tempo non abbiamo fatto scelte giuste, Kessie è andato in profondità ma non è stato servito. E molte situazioni pericolose dell’Inter le abbiamo create con passaggi sbagliati noi. Credo che dopo stavamo già facendo la partita, l’Inter ci ha aspettato un po’ di più. Forse ci serviva più freschezza e agilità nell’uno contro uno e credo che Diaz e Messias siano serviti a questo“.

Coraggio – “È vero che nel primo tempo l’Inter ha avuto più occasioni, mi porto dietro il coraggio dei miei giocatori che non hanno avuto paura di affrontare avversari forse anche superiori. Ribaltare una partita così difficile, forse non nel nostro momento miglior Mi spiace ricordarlo ma la nostra unica sconfitta dell’anno nuovo non è arrivata solo per demeriti nostri. Oggi accettare l’uno contro uno in spazi aperti è una grande soddisfazione, vedere che la squadra anche in difficoltà mantenga questo spirito è una soddisfazione importante. Vedere andare sotto in una partita così importante, reagire così e vincere così contro un avversario così forte mi rende molto orgoglioso“.

Giroud – “Abbiamo preso un giocatore che ha vinto tanto, così come Maignan e Ibrahimovic. Abbiamo bisogno di giocatori che sappiano cosa serva vincere per crescere. Olivier sa che bisogna stare sul pezzo sempre, non mollare mai e essere sempre un professionista“.

Le parole di Giroud

Come ho detto prima della partita, è una partita speciale. Un derby si vince. Eravamo in difficoltà nel primo tempo, nella ripresa siamo tornati in partita e stavo aspettando uno o due palloni in area. Il primo è un po’ sfortunato, ma il secondo è un bel pallone di Calabria. Sono molto felice per i tifosi e per questa squadra, non aveva mai mollato. Dobbiamo entrare in area. Ero un po’ frustrato nel primo tempo come tutta la squadra perché non avevamo giocato bene, lo sapevamo e allora abbiamo mostrato un grande spirito di squadra, tutti insieme. We are back. Scudetto? I derby sempre si vincono, ora la strada è ancora lunga. Siamo sempre in corsa, ma ci sono ancora tante partite da giocare e l’Inter rimane in testa. Facciamo le cose bene, vinciamo e dopo vedremo cosa fa l’Inter“.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts

Comment here