CagliariPrimo PianoSport

Mondiali di Agility e Paragility a Voghera dal 18 al 21 agosto. Nella Nazionale italiana anche 4 sardi

Irene e Tobia nazionali
Condividi

A rappresentare l’Italia ai mondiali di Agility e Paragility dog a Voghera (Pavia in Lombardia) i giorni 18,19,20 e 21 agosto 2022, ci saranno anche 4 sardi. Stefano Canu e Ciak, Irene Congiu e Tobia, Rosa Mura e Kira e Fabrizio Cavassa con Kira: questi i nomi dei binomi che saranno presenti durante la manifestazione.

Le squadre che parteciperanno ai mondiali di Agility e Paragility oltre all’Italia sono: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Finlandia, Francia, Germania, Regno Unito, Ungheria, Olanda, Spagna e Svizzera.

Per rappresentare l’Italia ai mondiali, si deve prima fare una selezione attraverso delle gare. Quando si viene selezionati inizia il vero lavoro di “squadra” attraverso i raduni che si svolgono durante i weekend, dove oltre ad allenarsi col team coach Christian Oggioni, si sta insieme conoscendosi meglio.

“Per me quest’anno è la prima esperienza nella squadra nazionale e devo ammettere che è veramente una grande famiglia come mi avevano raccontato” ci racconta Irene Congiu che insieme al suo fedele Tobia ha partecipato alle selezioni per entrare a far parte della nazionale italiana. Irene vive a Uta, una piccola cittadina che fa parte della città metropolitana di Cagliari e negli ultimi anni ha partecipato a diverse competizioni ottenendo ottimi risultati e distinguendosi per la sua capacità di entrare in perfetta sintonia con il suo fedele compagno a quattro zampe, Tobia.

“Ogni volta che ci incontriamo, ci divertiamo insieme e si creano relazioni uniche” dice Irene. “Se oggi sono qui lo devo ai miei istruttori Nicoletta Tumbarini e Marcello Mereu del Dog at Work di Uta” 

 

Riproduzione riservata © Copyright Ajò Noas

 

 

×
Latest Posts

Comment here