CinemaCulturaTeatro

Morto ad 82 anni l’attore Renato Scarpa

Condividi

All’età di 82 anni, ci lascia Renato Scarpa, interprete poliedrico di numerosi ruoli nel panorama cinematografico italiano. Aveva interpretato il personaggio del giovane complessato Robertino in Ricomincio da tre (1981) di Massimo Troisi, Sergio l’amico del “coatto” Enzo in Un sacco bello (1980) di Carlo Verdone e il dottor Cazzaniga in Così parlò Bellavista (1984) di Luciano De Crescenzo.

Morto nella sua casa a romana, nel quartiere Monteverde, aveva iniziato con il teatro quando era un giovane studente di Architettura a Milano, frequentando il Centro sperimentale di cinematografia per poi esordire nel mondo del cinema. Debuttò  nel 1968 con i fratelli Taviani in Sotto il segno dello scorpione, seguirà Nel nome del padre di Marco Bellocchio nel 1974.

Grazie alla magistrale interpretazione del cardinal Gregori di Habemus Papam di Nanni Moretti, nel 2011, giungerà la candidatura ai David di Donatello come migliore attore non protagonista.

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here