Primo Piano

Morto Sidney Poitier, primo uomo afroamericano a vincere l’Oscar come miglior attore

Condividi

Aveva 94 anni Sidney Poitier ed è stato il primo uomo di colore a vincere l’Oscar come miglior attore.

Poitier era diventato famoso grazie a diversi film che hanno fatto la storia del cinema mondiale. Tra questi ricordiamo: “Indovina chi viene a cena?”, film del 1967 diretto da Stanley Kramer ed interpretato da Poitier insieme a Spencer Tracy, Katharine Hepburn, Katharine Houghton e Isabel Sanford.

“La calda notte dell’ispettore Tibbs” film del 1967 diretto da Norman Jewison, con Sidney Poitier e Rod Steiger. È basato sull’omonimo romanzo di John Ball (1965).

“La scuola della violenza” (To Sir, with Love) film del 1967 diretto da James Clavell e tratto dal romanzo “To Sir, With Love” di E. R. Braithwaite. La canzone “To Sir With Love” cantata da Lulu, parte della colonna sonora, raggiunse la prima posizione della classifica negli Stati Uniti. Nella stessa colonna sonora c’è anche It’s Getting Harder All the Time, eseguita nella scena del ballo di fine anno scolastico dal gruppo The Mindbenders, autori della canzone.

E infine “I gigli del campo”, film del 1963 diretto da Ralph Nelson che permise a Poitier di vincere l’Oscar come migliore attore protagonista.

La notizia della morte dell’attore è stata annunciata dal ministro degli Esteri delle Bahamas Fred Mitchell.

Poitier dal 1997 al 2007 è stato anche ambasciatore delle Bahamas (dove è cresciuto) in Giappone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Ajonoas 

Comment here