CagliariMedicinaPrimo Piano

Ospedale Microcitemico: “Nessuno stop all’assistenza e alle cure per i piccoli pazienti”

Condividi

“Nessuno stop all’assistenza e alle cure all’ospedale Microcitemico di Cagliari. Tutte le prestazioni previste nella giornata di ieri per i piccoli pazienti sono state erogate come da programma. Le procedure hanno richiesto tempi più lunghi per l’avvio solo per consentire agli anestesisti pediatrici dell’Arnas G. Brotzu di fare fronte alle urgenze, al termine delle quali hanno potuto dedicarsi all’attività programmata”, lo precisa la direzione dell’Asl 8 di Cagliari, in merito a quanto recentemente riportato dagli organi di stampa.

“Non è mai stata presa in considerazione – assicurano dalla direzione dell’azienda – la possibilità che quelle prestazioni potessero saltare e si è proceduto esattamente secondo quanto già stabilito. Per questa ragione, infatti, nei giorni precedenti, le direzioni dell’Asl 8 e del Brotzu avevano già programmato le procedure a supporto dell’attività del Microcitemico, che attualmente deve fare i conti con l’assenza, per malattia, di un anestesista pediatrico”.

“Quello che ha sorpreso – precisano dalla direzione – è il cortocircuito di comunicazione con le famiglie dei piccoli pazienti, che ha portato a temere una situazione che non si sarebbe mai verificata anche senza l’intervento delle forze dell’ordine.  Il passaggio dell’ospedale Cao all’Asl 8, per effetto della riforma sanitaria, rappresenta un’operazione complessa, ma sono già in programma dei potenziamenti.  Rinforzi per il comparto degli anestesisti potrebbero arrivare dalle graduatorie aperte, con nuove assunzioni, e si valuta anche una nuova convenzione tra l’Asl 8 e il Brotzu per rendere più snelle le procedure e più facile la collaborazione reciproca tra le due aziende”.

Fonte: Regione Sardegna

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here