Costume e società

Per il secondo anno il congresso dei Testimoni di Geova sarà in modalità virtuale. 5000 sardi pronti per l’evento

Condividi

Per il secondo anno consecutivo, i Testimoni di Geova hanno deciso di organizzare i loro congressi annuali in modalità virtuale. Così, i circa 6.000 congressi che si sarebbero dovuti tenere in presenza in 240 paesi sono stati annullati.

In Italia i Testimoni di Geova organizzano congressi dal 1925. Per oltre 50 anni anche in Sardegna si sono tenuti molti congressi in strutture come lo stadio Sant’Elia e la Fiera a Cagliari o il Palaserradimigni a Sassari, attirando un gran numero di Testimoni. Nel 2020 la pandemia ha improvvisamente interrotto questa consuetudine.”

Il dott. Fausto Mura, Presidente di Federalberghi Sud Sardegna e Consigliere della Camera di Commercio, manifestando il suo rammarico per l’annullamento dell’evento in presenza, ha dichiarato: “Ho apprezzato la seria e meticolosa organizzazione dei Testimoni e posso assicurare che un evento mancato che coinvolge 5.000 partecipanti è un vero danno per tutta la Città Metropolitana di Cagliari. Tale evento non avrebbe soltanto coinvolto la maggiore struttura congressuale ma anche tutti gli alberghi e molti ristoranti e commercianti”

Infine ha aggiunto: “Nella speranza di poter nuovamente ospitare e contribuire alla organizzazione dei Congressi dei Testimoni di Geova, comunico il mio dispiacere da parte di tutto il comparto congressuale e quindi come Presidente di Federalberghi Sud Sardegna e come Consigliere della Camera di Commercio di Cagliari e Oristano”.

Lo scorso anno in Italia – scrivono i testimoni di Geova – circa mezzo milione di persone hanno assistito ai congressi estivi tenuti in modalità virtuale attraverso il sito jw.org. Nella sola Regione della Sardegna vi hanno assistito oltre 5000 persone tra fedeli e interessati, delle circa 60 comunità locali di testimoni di Geova.  Il tema dell’evento che avrà luogo in tutto il mondo nel 2021 è “Potenti grazie alla fede”. I contenuti saranno trasmessi in oltre 500 lingue durante sei fine settimana tra luglio e agosto 2021. Vi assisteranno tra i 15 e i 20 milioni di persone. Il programma sarà suddiviso in sei parti.”

La fede ha aiutato molti Testimoni a perseverare durante la pandemia”, ha dichiarato Alessio Atzeni portavoce per la Sardegna dei Testimoni di Geova. “La fede ci permette di essere uniti per adorare Dio, anche in modalità virtuale. In tutto il mondo saranno milioni le persone che comodamente a casa propria potranno godersi questo straordinario evento”.

È possibile assistere al congresso accedendo al sito jw.org o scaricando la app gratuita JW Library, disponibile sia per iOS che per Android. L’evento è gratuito e accessibile a tutti. I contenuti del congresso saranno postati progressivamente nelle seguenti date: 28 giugno, 5 luglio, 19 luglio, 26 luglio, 9 agosto e 16 agosto.

Si possono ottenere ulteriori informazioni telefonando al numero 06872941 o contattando i testimoni di Geova della propria zona attraverso i recapiti disponibili sul sito jw.org nella sezione CHI SIAMO > Adunanze.

Fonte: comunicato stampa TDG

 

 

 

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here