Primo Piano

Portovesme, assessori Pili e Lampis: “La Regione chiederà formalmente al mite l’accelerazione dell’iter dei decreti sull’energy release”

Condividi

“Dopo aver sollecitato personalmente, alcuni giorni fa, il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, come Regione Sardegna intendiamo prendere posizione ufficiale con una richiesta formale per chiedere l’accelerazione dell’iter di approvazione dei decreti attuativi da parte del Mite, necessari per l’applicazione delle norme sull’Energy release. Inoltre, chiederemo all’azienda, seppure siamo consapevoli del grave momento di crisi, di mantenere le linee produttive ed evitare licenziamenti. La Regione, nel tentativo di scongiurare la chiusura degli impianti, continua a schierarsi al fianco dei lavoratori nella difesa dei posti di lavoro”. Lo hanno detto gli assessori regionali dell’Industria e della Difesa dell’ambiente, Anita Pili e Gianni Lampis, al termine dell’incontro coi rappresentanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil sulla vertenza della Portovesme srl.

Fonte: Comunicato Stampa

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here