InghilterraPremier LeagueSportSport Europeo

PREMIER LEAGUE: 13 GIORNATA

Condividi

West Ham – Tottenham 2-3

Parte alla grande l’avventura di Mourinho con gli Spurs. Son, Lucas e Kane gli permettono di espugnare lo stadio degli Hammers, agguerriti fino all’ultimo minuto di gara. Al 36’ il Sud-Coreano scaglia in rete un potente sinistro per lo 0-1. Al 42’ tocca al Brasiliano spingere in rete da due passi un perfetto invito del numero 7 in maglia bianca. In avvio di ripresa, al 49’, arriva lo 0-3: Aurier crossa in mezzo per l’attaccante Inglese che di testa infila Roberto. I padroni di casa reagiscono con veemenza: Antonio al 73’ firma l’1-3, poi è Ogbonna ad avvicinare le squadre sul 2-3. Ma non c’è più tempo: Tottenham al nono posto, con l’Europa che conta lontana ancora 9 punti.

Arsenal – Southampton 2-2

L’Arsenal cerca lo slancio in classifica ma non va oltre il pari contro i penultimi della classe: i Gunners devono sempre rincorrere il risultato. Al vantaggio di Ings all’ottavo minuto risponde Lacazette al 18’. Il primo tempo finisce 1-1. Nella ripresa al vantaggio di Ward Prowse al 71’ replica ancora Lacazette al 96’.

Bournemouth – Wolves 1-2

Bella vittoria in trasferta per gli uomini di Nuno.  Moutinho al 21’ e Jimenez al 31’ chiudono il parziale di tempo sullo 0-2. La rete di Cook al 59’ rende meno amara la sconfitta.

Crystal Palace – Liverpool 1-2

Il Liverpool di Klopp continua a macinare punti su punti. Succede tutto nella ripresa: Manè al 49’ porta i Reds in vantaggio, Zaha all’82’ pareggia. Ma è Firmino a segnare il gol vittoria all’85’!

B&H Albion – Leicester City 0-2

Leicester secondo in classifica. All’American Express Community Stadium bastano Perez al 64’ e Vardy su rigore all’82’.

Everton – Norwich City 0-2

55’ Cantwell, 92’ Srbeny

Watford – Burnley 0-3

Burnley sesto a pari punti con l’Arsenal. Le reti: al 53’ Wood, all’82’ Barnes su rigore, all’88’ Tarkowski.

Manchester City – Chelsea 2-1

Sfida d’alta classifica: non la sbaglia Guardiola. Avanti i Blues con Kantè al 21’. In dieci minuti pareggio e ribaltamento: prima De Bruyne al 29’, poi Mahrez al 37’. City terzo, Chelsea quarto.

Sheffield United – Manchester United 3-3

Brutta prova dei Red Devils: adesso la panchina di Solskjaer è davvero ardente. Sotto di due reti i suoi uomini pareggiano, ribaltano, ma vengono ripresi. Il doppio vantaggio è firmato da Fleck al 19’ e da Mousset al 52’. Poi in dieci minuti si scatenano gli ospiti: al 72’ Williams, al 77’ Greenwood ed al 79’ Rashford fissano il parziale sul 2-3. Ma sullo scadere arriva la beffa: McBurnie al 90’ sigla il 3-3.

Aston Villa – Newcastle 2-0

Sfida di bassa classifica quella che va in scena al Villa Park. L’Aston Villa è reduce da 3 sconfitte nelle ultime 4 gare: gli ospiti arrivano invece da 2 vittorie consecutive. A trionfare sono proprio gli uomini di casa, grazie alle reti nel primo tempo di Hourihane al 32’ e di El Ghazi al 36’.

×
Latest Posts

Comment here