Primo Piano

Probabile attacco Hacker all’Agenzia delle Entrate

Condividi

Secondo quanto emerso alcune ore fa, sembrerebbe che l’Agenzia delle Entrate sarebbe stata vittima di un attacco hacker. sono già scattate le indagini della Polizia Postale, l’ipotesi riguarderebbe il furto di circa 78 giga di dati sensibili.

Gli esperti tendono per un attacca da parte di LockBit, un gruppo hacker attivo su scala mondiale. Il gruppo avrebbe inoltre comunicato all’Agenzia un ultimatum per estorcere denaro in cambio della non pubblicazione di questi dati sul web.

Da oggi, quindi, l’agenzia avrebbe 5 giorni di tempo per pagare un eventuale riscatto per non rendere pubblici documenti importanti tra cui rapporti finanziari e contratta fuoriuscita della notizia non giunge dall’Agenzia delle Entrate ma sarebbe stato direttamente il gruppo LockBit a comunicarlo.

“In riferimento alla notizia apparsa sui social e ripresa da alcuni organi di stampa circa il presunto furto di dati dal sistema informativo della fiscalità, l’Agenzia delle Entrate precisa di aver immediatamente chiesto un riscontro e dei chiarimenti a SOGEI SPA, società pubblica interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che gestisce le infrastrutture tecnologiche dell’amministrazione finanziaria e che sta effettuando tutte le necessarie verifiche” (ANSA).

 

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here