CulturaDalle Province

Rinviata l’apertura del Museo MAGMMA di Villacidro

Condividi

Dopo il lungo stop imposto dall’emergenza pandemica, lunedì 25 gennaio il Museo MAGMMA di Villacidro avrebbe dovuto riaprire i battenti ai visitatori dopo l’ultimo stop. Con il DPCM appena approvato, invece, la riapertura slitterà nuovamente dal momento che la Sardegna è diventata, per decreto, nuovamente zona arancione, con tutte le restrizioni che ne comporta.

Prosegue quindi il momento difficile per la cultura italiana, nonostante tutte le iniziative per mantenere vivo l’interesse verso l’arte e la cultura, oltre al tentativo di andare avanti e sopravvivere con la mancanza di visitatori e le entrate che ne sarebbero scaturite. La Sardegna, che era pronta a ricevere nuovamente i suoi visitatori nei numerosi complessi museali, piccoli e grandi, ancora una volta si vede costretta a stringere i denti e proseguire con le attività online (dove previste).

Per il 2021, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, il MAGMMA ha deciso di dare continuità al Premio Marchionni, aperto a tutti gli artisti contemporanei che vogliano presentare un’opera per una delle due sezioni Grafica e Pittura. Le iscrizioni scadono il 28 febbraio.  Tutte le informazioni sono sul rinnovato sito del premio all’indirizzo www.premiomarchionni.it

fonte: comunicato ufficio stampa museo

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here