SportSport nazionale

Serie C, Arezzo: ufficiale Alessio Cerci

Condividi

Alessio Cerci riparte dalla Serie C

Più precisamente dall’Arezzo, squadra che ha raccolto un solo punto nelle prime tre giornate del girone B. Contratto triennale per il classe 1987 che ha deciso di tuffarsi in questa nuova esperienza dopo l’infelice stagione vissuta alla Salernitana in Serie B. Archiviata l’esperienza in Campania, Alessio Cerci era svincolato e quindi libero di accordarsi con un nuovo club. L’Arezzo lo ha convinto a scendere di categoria: il giocatore è in Toscana, pronto ad iniziare questa nuova esperienza.

Riparte così dalla terza serie l’esterno ex Torino che proprio in granata ha vissuto gli anni migliori della sua carriera dopo aver iniziato a Roma ed essersi diviso, nei primi anni, tra Brescia, Pisa, Atalanta e Fiorentina.

Due stagioni straordinarie con la maglia del Toro, con 21 gol in 72 partite e soprattutto la conquista della Nazionale, la qualificazione in Europa League nonchè la prestigiosa chiamata dell’Atletico Madrid. In Spagna una grande occasione per dare una definitiva svolta alla sua carriera, con Diego Simeone e la disputa della Champions League.

Avventura che però, dopo appena sei mesi e nove misere presenze, culmina nel prestito di un anno al Milan e, successivamente, per un’altra mezza stagione al Genoa. Nel 2016/2017 Cerci ritorna in Spagna per collezionare appena 2 presenze totali (una in campionato e una in Coppa del Re) in stagione. Da lì risoluzione e annate difficili: male con il Verona in Serie A, male in Turchia con l’Ankaragucu e, infine, male quella alla Salernitana.

Ora l’Arezzo, in Serie C.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts
  • Di Francesco

Comment here