FranciaLigue 1Sport

?? LIGUE 1: 10^ GIORNATA

Condividi

Nizza – PSG 1-4

Netta vittoria fuori casa per i Parigini, ottenuta con la doppietta di Di Maria ( 15’ e 21’), Mbappè al minuto 88’ ed Icardi al 91’. Per il Nizza a segno Ganago al 67’. Consolidato il primo posto, testa alla Champions per la sfida contro il Brugge.

Olympique Lione – Digione 0-0

Reims – Montpellier 1-0

Un gol al 2’ di Abdelhamid equivale al terzo posto in solitaria.

Angers – Brest 0-1

Match deciso da Cardona al 67’. L’Angers perde un’ottima chance per piazzarsi al secondo posto in classifica.

Metz – Nantes 1-0

Il Nantes ha bisogno di punti per seguire la scia del PSG, ma cade in casa del Metz. La decide Diallo al minuto 86 con una spaccata sotto porta. Padroni di casa che abbandonano momentaneamente l’ultimo posto in classifica, in attesa delle altre sfide.

Tolosa – Lille 2-1

Il Lille è a caccia di punti per raggiungere il terzo posto, ma cade in trasferta. Al 58’, sugli sviluppi di un corner, traversone dalla destra e colpo di testa di Sanogo: 1-0. Al 66’ Gradel raddoppia su rigore: cross in area, Pied tocca volontariamente di mano, inevitabile il penalty. A tempo scaduto Fonte schiaccia di testa su un bell’assist di Yazici da calcio piazzato. Ma non c’è più tempo: vince il Tolosa, raggiungendo il centro classifica.

Nimes – Amiens 1-1

Alla ricerca di punti che diano respiro in classifica, le squadre rivali combattono ma devono accontentarsi di un punto per parte. Al 40’ corner dalla destra per il Nimes: Philippoteaux con una palla bassa e tesa trova il piede di Martinez in mezzo all’area, deviazione volante e 1-0! Al 95’, dalla stessa bandierina, cross al centro, serie di batti e ribatti fino all’arrivo di Calabresi, che seppur in caduta trova il piattone per il pareggio finale.

Bordeaux – Saint-Etienne 0-1

Occasione sprecata dal Bordeaux, piegato al 93’ dal rigore di Bouanga. Non è chiaro però se nella circostanza  Pablo Castro calpesti o meno il piede di Nordin.

Monaco – Rennes 3-2

Il Monaco aveva bisogno di uscire dal pantano e lo fa battendo e raggiungendo in classifica il Rennes. Al 3’ Slimani trova Ben Yedder, 1-0. Gli ospiti non ci stanno ed al 12’, dopo un’azione insistita, Maouassa decide di intraprendere la volata solitaria fino alla porta avversaria. Ad inizio ripresa Rennes in vantaggio: Hunou con un colpo di testa sottorete risolve uma serie di batti-ribatti. I Monegaschi non ci stanno, ed al 56’ Fabregas ruba un ottimo pallone nella trequarti avversaria, serve Slimani per il gol del pari. Al 94’ Keita inventa l’assist per Ben Yedder, che di sinistro non lascia scampo al portiere avversario. Vittoria al cardiopalma!

Olympique Marsiglia – Strasburgo 2-0

Occasione d’oro contro l’ultima in classifica per il Marsiglia, che non se la lascia sfuggire: dopo soli 3’ è Kamara ad andare a segno. A tempo scaduto (95’) il rigore di Strootman chiude i giochi. Quarto posto col mirino aperto sul Nantes secondo, che dista solo 3 lunghezze.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts

Comment here