FranciaLigue 1Sport

?? LIGUE 1: 11^ GIORNATA

Condividi

Nantes – Monaco 0-1

Nantes che sogna in grande, Monaco che vuole uscire dalla zona bassa. Agli ospiti basta il blitz al 22’ di Ben Yedder: si allarga sulla destra, passa in mezzo a due avversari e calcia forte sotto la traversa! Le occasioni sbagliate dal Nantes sotto porta condannano i padroni di casa alla sconfitta, pur con un tabellino finale che recita 12 tiri a 5.

Lille – Bordeaux 3-0

Squadre a pari punti e che vogliono spiccare il volo. Il Bordeaux però esce a pezzi dallo scontro dello Stade Mauroy. Dopo 22’ Lille avanti: Yazici appoggia per Benjamin che da fuori area piazza un destro imprendibile. Al 62’ il gol del raddoppio: rigore netto assegnato ai padroni di casa con Yazici freddissimo nel trasformarlo. A tempo scaduto (91’) arriva anche il gol di Remy: palla persa ingenuamente dagli ospiti, Yazici prolunga per l’esperta punta Francese che mette prima a sedere un difensore e poi apre il piattone col quale scarica un destro imparabile.

Strasburgo – Nizza 1-0

Lo Strasburgo ultimo vuole fare punti in casa e riesce nell’impresa. Il gol partita è di Thomasson al 26’: Mothiba, piazzato sul palo più lontano, rimette al centro di testa, trovando il giovane Francese che spizza la sfera e regala 3 punti ai suoi!

Brest – Digione 2-0

Vuole spingersi in alto il Brest, approfittando della brutta classifica degli ospiti ultimi a 9 punti. Al 49’ Charbonnier vede Lasne solo al limite dell’area, lo serve con un bel cross al quale segue una conclusione al volo! Bellissimo gol del vantaggio! Passano pochi minuti, siamo al 52’: dalla bandierina Court mette in mezzo una palla tagliata sulla quale si avventa Bain. 2-0 e Brest quinto in classifica.

Lione – Metz 2-0

Una squadra come il Lione non può stare in terzultima posizione: serve vincere. Il gol del vantaggio se lo inventa Depay al 28’: fa tutto da solo e batte a rete. Al 33’ Dembele trasforma il rigore concesso per un precedente atterramento in area di rigore. Il Lione esce dalle sabbie mobili, ma deve aspettare le gare di domani prima di potersi dire “fuori pericolo”.

Reims – Nimes 0-0

Montpellier – Angers 0-0

Rennes – Tolosa 3-2

Squadre asserragliate a centro classifica, trionfa il Rennes che spicca il volo. Avvio fulmineo dei padroni di casa, già in vantaggio dopo 3 minuti: Maouassa da sinistra trova Niang in mezzo all’area, potente sinistro sotto la traversa per l’1-0. Al 6’ arriva il raddoppio: punizione sul secondo palo, Gnagnon appoggia per Hunou che con una facile deviazione trova il 2-0. Poco prima del riposo, al 41’ arriva il gol che riapre il match: Sylla crossa sul palo più lontano dove c’è Dossevi che mette la palla in rete. 2-1 il parziale. All’84’ il Tolosa pareggia con una bella punizione di Gradel. Ma non è finita: a tempo scaduto (94’) Gboho trova il gol vittoria.

St. Etienne – Amiens 2-2

Le due contendenti si dividono la posta in palio. Padroni di casa avanti al 45’ con Khazri. L’Amiens pareggia prima e ribalta poi: al 68’ segna Mendoza, al 76’ Akolo. Serve l’autogol di Dibassy all’80’ per ristabilire la parità.

PSG – Marsiglia 4-0

PSG sempre più primo, i punti di vantaggio adesso sono ben 8! Doppiette per Icardi e Mbappè: al 10’ ed al 26’ l’Argentino, al 32’ ed al 44’ il Francese.

×
Omar Sansone Editor
Latest Posts

Comment here