Primo Piano

AEROSPAZIO, OK A PROGETTO DA 33 MILIONI. LE PAROLE DI SOLINAS

Aerospazio
Condividi

Nel settore aerospaziale sono arrivate alcune novità nella regione Sardegna. Infatti la Giunta regionale ha approvato la delibera sulla compatibilità ambientale per la costruzione di un banco di prova per motori a liquido e di un impianto per la realizzazione di componenti in carbon-carbon nel comune di Perdasdefogu.

Al riguardo il presidente della Regione Christian Solinas ha sottolineato: “Stiamo lavorando perché la nostra Isola diventi un centro di riferimento nazionale per i progetti legati a ricerca e innovazione nel settore aerospaziale e siamo impegnati quotidianamente per creare le condizioni affinché si sviluppi sempre più un ecosistema attrattivo che ci permetta di cogliere le sfide tecnologiche globali, anche grazie alla collaborazione con l’Agenzia spaziale italiana (Asi) e il Dass, il Distretto aerospaziale della Sardegna”.

Il costo coomplessivo è stimato in 33 milioni di euro e si inserisce nell’attuazione del Progetto di ricerca e sviluppo “Space Propulsion Test Facility (SPTF)” cofinanziato dalla Regione, dal ministero per lo Sviluppo economico e dalla società proponente Avio Spa.

La durata dei lavori è stimata in 18 mesi mentre l’area dove verrà realizzata l’opera si estende per circa 6,5 ettari all’interno del Poligono sperimentale di interforze di Salto di Quirra.

×
Latest Posts

Comment here