Sud Sardegna

CARLOFORTE: IL SINDACO PROMULGA ORDINANZA PER EVITARE CONFUSIONI INTERPRETATIVE

Condividi

Tutti i sindaci stanno provvedendo non solo a far attuare le norme del DPCM ma promulgano “manu propria” ordinanze in cui specificano come bisogna comportarsi all’interno del comune. Anche il sindaco di Carlforte, Salvatore Puggioni, con l’ordinanza n. 4/2020 del 14 marzo indica ai propri concittadini le regole principali da seguire in questo momento di emergenza e ordina:

“Con decorrenza immediata e sino a revoca, la CHIUSURA AL PUBBLICO:

– di tutte le aree pubbliche all’interno del centro urbano inclusa la pista pedonale e ciclabile all’interno del canale delle saline denominata “Via del Sale”, al fine di garantire il rispetto delle misure di contenimento; Sarà consentito lo spostamento, all’interno del centro urbano, ESCLUSIVAMENTE per:

– comprovate esigenze lavorative,- situazioni di necessità debitamente dimostrabili (non rientra nelle necessità portare i cani a passeggio, gli stessi possono essere portati fuori dal centro urbano),

– motivi di salute,

– rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza;

2) Lo sport e le attività motorie svolti all’aperto sono ammessi ESCLUSIVAMENTE FUORI DAL CENTRO URBANO e su strade non frequentate (incluso il passeggio dei cani), a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro;

3) l’intensificazione, su tutte le aree pubbliche all’interno del centro urbano dei controlli da parte della Polizia Locale, al fine di garantire il rispetto delle misure di contenimento previste dal DPCM 8 marzo 2020 in particolare il distanziamento interpersonale e gli assembramenti.”

Il primo cittadino avverte anche che “salvo che il fatto costituisca più grave reato, che il mancato rispetto degli obblighi di cui al presente decreto è punito ai sensi dell’articolo 650 del codice penale, come previsto dall’art. 3, comma 4, del decreto-legge 23 febbraio 2020 n. 6; – che ai sensi dell’art. 3 della L. 241/90.”

Comment here