Politica

Cottarelli: “La proposta leghista di sussidiare il matrimonio in chiesa mi lascia perplesso”

Condividi

MILANO – “La proposta leghista di sussidiare il matrimonio in chiesa mi lascia perplesso. Un buon cattolico si sposa in chiesa per fede. Se ti sposi in chiesa per 20.000 euro non sei un buon cattolico e certo non lo diventi. Soldi buttati via. La fede non si compra”.

Così sul suo account Twitter il professor Carlo Cottarelli (foto), senatore del Pd ed ex direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica, nonché ex commissario per la revisione della spesa.

×
Latest Posts

Comment here