Dalle ProvinceMedicinaPolitica regionale

Diabetologia a rischio a Sassari, mozione per il presidente Pais promossa dal consigliere Desirè Manca

Condividi

Dopo il deposito della mozione sul servizio di Diabetologia dell’Aou di Sassari, promossa da Desirè Manca e sottoscritta da tutti i Gruppi di minoranza, la consigliera pentastellata ha sollecitato la discussione dell’atto per evitare che il primo ospedale della Sardegna rimanga privo di un servizio fondamentale per i tanti pazienti diabetici sardi.

Abbiamo chiesto al Presidente del Consiglio Michele Pais, attraverso formale istanza, che venga rispettato il Regolamento Interno del Consiglio regionale (ex art. 54 commi 2 e 3) che prevede la calendarizzazione delle mozioni sottoscritte da 15 consiglieri regionali entro dieci giorni dalla data di protocollazione.

Non c’è tempo da perdere – sottolinea la consigliera dei Cinque stelle. “Questa mozione è stata sottoscritta da tutti i Gruppi Consiliari di opposizione, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Progressisti, Liberi e Uguali, e depositata il 26 ottobre 2021, pertanto attendiamo fiduciosi che venga calendarizzata entro i limiti temporali previsti dal nostro Regolamento”.

L’argomento al centro della mozione non può essere rimandato – osserva Desirè Manca – considerato che l’ospedale civile di Sassari rischia di perdere anche gli ultimi medici diabetologi presenti per effetto dell’assorbimento del servizio di Diabetologia negli ambulatori territoriali della ASSL, come stabilito da una delibera del 27 Novembre 2015”.

Chiediamo che la Regione – conclude – provveda a garantire la presenza di medici diabetologi all’interno della struttura ospedaliera dell’AOU, affinché, in caso di attività operatoria, tutti i pazienti diabetici abbiano la migliore assistenza possibile”.

fonte: Comunicato Stampa

×
Marco Loi Editor
Latest Posts

Comment here