CulturaPrimo Piano

Iglesias: riapre il Museo dell’Arte Mineraria. Il sindaco Usai: “Il sistema museale della nostra Città si arricchisce di un luogo legato alla memoria storica”

Museo Arte Mineraria
Condividi

Dal prossimo venerdì, riaprirà il Museo dell’Arte Mineraria di Iglesias, ospitato nello storico Istituto Minerario, in Via Roma, uno dei luoghi di maggiore interesse del polo museale cittadino.

In seguito alla deliberazione del Consiglio di Istituto del Minerario, ed all’acquisizione da parte dell’Amministrazione comunale, i visitatori potranno nuovamente accedere al Museo ed essere accompagnati dalle guide di Iglesiasturismo alla scoperta dell’area espositiva e delle gallerie sotterranee, realizzate per permettere agli studenti dello storico Istituto Asproni di perfezionare la propria formazione “sul campo”.

Insieme alle due sale del Museo Sardo di Mineralogia, ospitato anch’esso nel Minerario, il Museo dell’Arte Minerario completerà il polo museale dedicato alle scienze della terra ed alla storia delle attività estrattive nel territorio.

“In questo modo – ha messo in evidenza il Sindaco Mauro Usai – il sistema museale della nostra Città si arricchisce di un luogo legato alla memoria storica di tante generazioni di studenti del Minerario. I visitatori, grazie al lavoro delle guide, potranno conoscere come realmente si lavorava in galleria e come nel corso del tempo si siano perfezionate le attività estrattive”.

Fonte: comunicato stampa

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here