EconomiaLifestylePrimo PianoSportTecnologiaWeb

Il potere del sole per le batterie degli smartwatch: la scelta eco-tech di Garmin

Condividi

Garmin, il leader mondiale nella tecnologia GPS per la nautica, l’aviazione, lo sport, il fitness e l’outdoor ha annunciato un’importante espansione della propria gamma di smartwatch delle famiglie Fenix, Instinct e Taxtix Delta.
Alcune versioni hanno in aggiunta un sistema di ricarica della batteria attraverso pannelli solari che apportano all’orologio l’energia solare con cui si ricaricherà.
Non si tratta di una novità del 2020, perché già nel mese di Agosto 2019 Garmin aveva aggiunto questa tecnologia nel modello Fenix 6X Pro Solar.
La particolarità di queste ultime uscite è legata al numero di smartwatch che sono dotati di questa tecnologia, soddisfacendo ogni tipologia di cliente.

I nuovi Garmin Instinct Solar sono ideati per chi trascorre tanto tempo fuori casa o per chi è appassionato di sport, e combinano la ricarica solare alla nuova modalità di risparmio  energetico che garantisce una durata della batteria impareggiabile.
Instinct Solar infatti, in condizioni di utilizzo standard come smartwatch, garantisce fino a 24 giorni senza ricarica che raddoppia nel caso di esposizione al sole.

I modelli Garmin Instinct includono anche la rilevazione Pulse Ox, che monitorano il livello di ossigenazione del sangue. Vi è presente inoltre la funzione Body Battery, utile a rilevare il livello energetico dell’utente attraverso il controllo del sonno, dell’intensità dell’allenamento e svariate ulteriori opzioni.
Assieme ai primi, debutta anche il modello Surf Edition, pensato per gli amanti del surf e del mare.
I nuovi Instinct Solar e Instinct Solar Surf Edition sono disponibili a partire da 399,99 euro.

•La gamma di smartwatch Fenix 6 si espande invece con i modelli Fenix 6, Pro Solar e Fenix 6S Pro Solar, che integrano la tecnologia Power Glass, permettendo così un utilizzo ancora più prolungato non solo per la pratica sportiva, ma anche per attività quotidiane in modalità smartwatch, come l’ascoltare musica o utilizzare le mappe.
La batteria di Fenix 6S Pro Solar garantisce un uso fino a 16 giorni se adeguatamente ricaricato con la luce solare.
Oltre alla tecnologia “Solar”, questi ultimi dispositivi prevedono altri sport dedicati al surf, alla mountain bike e all’arrampicata indoor:

Profilo surf: i surfisti potranno tracciare la linea di tutte le onde affrontate, il tempo dell’attività, la velocità massima raggiunta e l’onda più lunga cavalcata. Inoltre, durante un’uscita con la tavola nelle zone “sorvegliate” dal servizio di webcam Surfline®, sarà possibile caricare l’attività sul proprio account e successivamente visualizzarne il video tramite Surfline Session™.

•Profilo mountain bike: troviamo la funzione “Grit and Flow” con la quale i bikers potranno tenere traccia di dati specifici tra cui il GRIT, che analizza la tipologia delle caratteristiche del tracciato ed il FLOW, che ne analizza la fluidità.

•Arrampicata indoor: i climber monitoreranno il numero di vie effettuate, la distanza percorsa, il tempo di salita e il grado di difficoltà di ogni percorso.
I nuovi Garmin Fenix 6 Solar Edition sono disponibili a partire da 750,00 euro.

Tactix Delta Solar Edition: sono stati progettati secondo lo standard militare MIL-STD-810 ed utilizzano la ricarica solare per prolungare la batteria del dispositivo fino a 24 giorni grazie all’esposizione alla luce del sole. La speciale lente Power GlassTM protegge il display.

Il Garmin tactix Delta Solar Edition e Garmin tactix Delta Solar Edition Ballistics sono disponibili a partire da 1.099,99 Euro.

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.ajonoas.it/home/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 119
style=”display:none;”>

Comment here