Primo Piano

IRAQ: SOLINAS E PAIS INVIANO MESSAGGIO AL MILITARE SARDO FERITO

Condividi

Il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais ha inviato questa mattina un telegramma al sindaco di Orroli, paese di origine di Paolo Piseddu, l’incursore dell’esercito rimasto ferito ieri nell’esplosione di un ordigno durante una missione nel Kurdistan iracheno. Piseddu è rimasto gravemente ferito all’addome e, nelle ultime ore è già stato operato per un’emorragia. Non si troverebbe, fortunatamente, in pericolo di vita.

Esprimendo la piena vicinanza dell’intero Consiglio regionale al militare ferito e alla sua famiglia, il Presidente Pais ha formulato i migliori auguri per una rapida guarigione. “La Sardegna – si legge nel telegramma inviato al primo cittadino Antonio Orgiana – lo aspetta per riabbracciarlo. E’ motivo di orgoglio per l’intera isola l’alto valore della missione che Paolo con coraggio, onore e sacrificio svolge al servizio della pace”.

Il Presidente Pais  ha ricordato anche gli altri quattro soldati italiani rimasti feriti ieri in Iraq e ha ringraziato le Forze armate per l’abnegazione con cui l’Esercito porta avanti gli impegni internazionali. Gli altri militari rimasti coinvolti sono Marco Pisani, Andrea Quarto, Emanuele Valenza e Michele Tedesco. Lo Stato maggiore della Difesa italiana ha spiegato che i militari sono rimasti colpiti da un ordigno rudimentale che è esploso proprio mentre stavano passando nella zona di Kirkuk per svolgere un’attività di addestramento insieme alle forze Peshmerga.

Anche il presidente, Christian Solinas, da subito aveva inviato un messaggio ai militari vittime dell’attentato: “Desidero esprimere, certo di interpretare anche i sentimenti dell’intero popolo sardo, la più profonda solidarietà e amicizia nei confronti dei militari italiani colpiti dal vile attentato in Irak, alle loro famiglie, alle Forze Armate. L’impegno dei militari italiani, che operano per la pace e la ricostruzione, è per tutti noi un esempio di valore e di dedizione”.

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here