Sport

Lazio, Inzaghi: “solitamente con 9 punti si passa agli ottavi, noi invece…”

Condividi

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha analizzato a Sky Sport il pari di Dortmund contro il Borussia: “C’è rammarico, perché su 5 partite abbiamo fatto 2 vittorie e 3 pareggi: con 9 punti, di solito, sei quasi dentro con una giornata d’anticipo. Abbiamo giocato con personalità, come avevo chiesto. Avremmo meritato qualcosa in più, rimane la grande soddisfazione di aver giocato con personalità”. 

“Abbiamo fatto 2 pareggi a Bruges e San Pietroburgo in emergenza, ma erano due punti d’oro. Con 9 punti pensavamo già di essere agli ottavi, traguardo che manca dal 2001, da quando giocavo ancora io. Siamo a un passo: prima lo Spezia, poi in casa contro il Bruges giocheremo una partita molto, molto importante”. 

Differenze tra Champions e Serie A? Probabilmente noi questa Champions la aspettavamo da 4 anni e mezzo, ora ci siamo. È normale che abbiamo avuto qualche problematica legata al Covid e agli infortuni, in campionato abbiamo visto che anche le altre della Champions hanno qualche problemino. Ora lasciamo perdere la Champions per andare con personalità contro lo Spezia, poi bisogna organizzarsi per il Bruges”.

Anche Milinkovic-Savic ha rilasciato due battuti volanti a Lazio Style Radio: “Secondo tempo molto meglio, abbiamo creato molte occasioni poi abbiamo preso il rigore e Ciro ha fatto gol. Con un punto andiamo tutti felici a casa. Ci ha aiutato il rigore perché eravamo in un buon momento, dopo potevamo fare un altro gol ma ripeto andiamo a casa felici. Fa freddo qui a Dortmund, neanche in Serbia fa così freddo. Siamo tutti contenti, cercheremo di fare l’ultima gara bene e continuare a giocare in Champions”. 

Comment here