Sport

?? SERIE A: 5^ GIORNATA

Condividi

Hellas Verona – Udinese 0-0

Partita scialba, con poche emozioni e che termina con le porte inviolate. Un punto che accontenta entrambe le squadre.

Brescia – Juventus 1-2

Grande attesa per il ritorno di Balotelli nel nostro campionato. Il suo esordio però coincide con una sconfitta: le rondinelle, pur passando in vantaggio, vengono raggiunte e sopraffatte dagli undici di Sarri.

Roma – Atalanta 0-2

Bergamaschi corsari all’Olimpico: la squadra di Gasperini si impone in trasferta mostrando il gioco spumeggiante che la scorsa stagione significó Champions League.

Fiorentina – Sampdoria 2-1

Partita frizzante e vivace, con improvvisi colpi di scena nella ripresa. In 5 minuti l’essenza della partita: ingresso in campo e traversa per Rigoni (S), espulsione per Murillo (S), Chiesa (F) in rete per il doppio vantaggio viola. A 10 minuti dal termine Bonazzoli (S) accorcia le distanze, ma i 3 punti vanno agli uomini di Vincenzo Montella.

Genoa – Bologna 0-0

Partita intensa, con occasioni create da entrambe le parti. Ai punti avrebbe meritato la squadra ospite, incapace però di concretizzare. A 10 minuti dal termine la gara potrebbe svoltare: rigore per gli undici di Mihajlovic. Sul dischetto si presenta Sansone (B), che sceglie “il cucchiaio” ma manda il pallone dritto sulla traversa.

Inter – Lazio 1-0

5 vittorie su 5 partite per gli undici di Conte. Partita dura, combattuta in ogni centimetro del rettangolo di gioco. Il gol nasce dagli esterni, nel 3-5-2 classico del tecnico pugliese. Biraghi per D’Ambrosio, che di testa infila. Punteggio pieno e primato solitario per i nerazzurri.

Napoli – Cagliari 0-1

Risultato a sorpresa per gli uomini di Maran. Una statistica su tutte: 17 tiri a 5 per il Napoli. Gli uomini di Ancelotti cincischiano nel primo tempo, accelerano nella ripresa, ma nell’ossessiva ricerca della rete del vantaggio concedono una straordinaria ripartenza ai rossoblù: dalla destra Nandez crossa per Castro, che di testa supera Meret.

Parma – Sassuolo 1-0

I neroverdi si condannano al 95’: autorete di Bourabia, che con una sfortunata deviazione di testa regala 3 punti preziosi alla squadra di D’Aversa. Da sottolineare l’ennesima prova incredibile di Gervinho (P).

Spal – Lecce 1-3

Successo cinico degli uomini allenati da Liverani. Due rigori trasformati da Mancosu e diversi interventi decisivi di Gabriel consentono di rientrare con bottino pieno dalla trasferta Ferrarese.

Torino – Milan 2-1

Dopo la sconfitta nel derby, i rossoneri sono chiamati ad una celere risposta. Un buon primo tempo quello degli uomini di Giampaolo, che passano in vantaggio con il rigore di Piatek, al quale però seguono tanti errori di finalizzazione. Nel secondo tempo l’ingresso di Ansaldi scuote i granata, che trovano il pareggio con Belotti. Il nervosismo si riaffaccia sui volti dei calciatori del Diavolo, con Reina espulso (dalla panchina) per proteste. Il Toro ne approfitta, e ribalta la situazione ancora con Belotti. Il Milan si butta all’assalto, cambiando sistema di gioco in un disperato 4-2-4: Sirigu è strepitoso nel salvataggio su Piatek, che di testa va a colpo sicuro. Non succede altro. Torino a 9 punti, Milan fermo a 6.

 

 

 

Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here