Lifestyle

UN FARMACO CONTRO IL DIABETE CHE AIUTA A PERDERE PESO

Condividi

UN FARMACO CONTRO IL DIABETE CHE AIUTA A PERDERE PESO

 Da alcuni anni l’Unione europea ha approvato la messa in commercio di un farmaco, usato in precedenza solo per il diabete, per aiutare i pazienti a gestire il sovrappeso.

L’eccesso di peso, visto spesso come un problema estetico, è invece alla radice di moltissimi problemi di salute, quali malattie cardiovascolari, degenerative e a carico dell’apparato osteo-articolare. Secondo le statistiche, quasi un italiano su due è in sovrappeso e il 10% è affetto da obesità.

Per queste ragioni è importante tenere il peso sotto controllo. Tuttavia, come sa chi ha provato più volte a seguire una dieta, non è sempre un compito semplice.

Un aiuto importante sembra venire dal liraglutide (nome commerciale: Saxenda), già utilizzato contro il diabete. Diversi studi hanno infatti evidenziato la sua efficacia nel trattamento dell’obesità e del sovrappeso. Tale farmaco agisce sulle zone cerebrali che regolano l’appetito, determinando un incremento della sensazione di sazietà e una diminuzione dei segnali della fame. I risultati dei test eseguiti sui pazienti trattati con liraglutide si sono dimostrati tre volte superiori rispetto ai pazienti trattati con placebo.

PRESCRIZIONE E USO

Il medicinale deve essere prescritto da un medico ed è in generale indicato per chi ha un indice di massa corporea superiore a 27 (se desiderate calcolare il vostro IMC, cliccate qui: http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?id=135&area=Vivi_sano).

Il liraglutide si somministra tramite un’iniezione sottocutanea che può essere effettuata dal paziente stesso. Gli effetti secondari sono relativamente pochi e sono in genere a carico dell’apparato gastrointestinale.

L’intero trattamento deve comunque essere seguito da un medico. Ricordiamo che una perdita di peso troppo rapida può avere effetti collaterali importanti.

COSTI

Il farmaco ha un costo economico abbastanza elevato (circa 365 euro a confezione). La durata del trattamento è variabile e dipende dai singoli casi.

I medici consigliano di combinare la terapia farmacologica a base di Saxenda con una dieta equilibrata e l’aumento dell’attività fisica

Considerando il numero di patologie causate o peggiorate dal sovrappeso, questo farmaco può rappresentare un valido aiuto per coloro che non riescono a risolvere il problema con una semplice dieta o con l’attività fisica.

DISCLAIMER

Le indicazioni riportate nel presente articolo hanno puro valore informativo e in nessun caso si sostituiscono al parere di un medico.

Articolo scritto da Claudia Desogus

Comment here