PoliticaPolitica regionalePrimo Piano

Coronavirus Sardegna, la rabbia del presidente Solinas (video)

Condividi

I casi di Covid-19 in Sardegna sono aumentati notevolmente negli ultimi giorni, tanto che secondo alcune indiscrezioni l’isola rischierebbe addirittura la chiusura visto il repentino aumento dell’indice RT.

Sulla situazione, il Presidente Christian Solinas ha espresso delle considerazioni personali visto che il suo popolo è stato definito come l’untore del momento. Al riguardo ha sottolineato: “La Sardegna non ha mai avuto una circolazione virale autoctona, tutti i casi registrati sono d’importazione o di ritorno di persone che provengono da zone in cui vi sono focolai attivi e ben noti. I sardi hanno fatto grandi sacrifici per preservare l’immunità virale nell’Isola, avevamo raggiunto una condizione pari a zero, ora la ripresa dei contagi è dovuta alla circolazione senza controlli purtroppo adottata da questo governo”.

Sul possibile lockdown ha affermato: “Saremmo all’assurdo, spero sia una boutade. La Sardegna è riuscita ad avere la più bassa circolazione virale d’Italia e ancora oggi non è è tra le prime cinque Regioni con più casi. Non accetteremo in nessuna sede una eventuale chiusura e adotteremo tutte le misure necessarie per tutelare il nome dell’Isola”.

L’intervista video:

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.ajonoas.it/home/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 119
style=”display:none;”>
Redazione Administrator
×
Redazione Administrator

Comment here