Primo Piano

Il telescopio spaziale James Webb della NASA ha prodotto l’immagine infrarossa più profonda e nitida dell’universo lontano fino ad oggi

Condividi

Il telescopio spaziale James Webb della NASA ha prodotto l’immagine infrarossa più profonda e nitida dell’universo lontano fino ad oggi. L’immagine è ricca di dettagli e molto luminosa. Migliaia di galassie, inclusi gli oggetti più deboli mai osservati nell’infrarosso, sono apparse per la prima volta alla vista di Webb. L’immagine mostra l’ammasso di galassie SMACS 0723 come appariva 4,6 miliardi di anni fa.

È stato il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, a svelare per primo questa immagine dell’ammasso di galassie SMACS 0723, noto come il primo campo profondo di Webb, durante un evento alla Casa Bianca lunedì 11 luglio

Da come riportato in una nota della Nasa, “l’immagine di Webb copre una macchia di cielo delle dimensioni di un granello di sabbia tenuto a distanza di un braccio da qualcuno a terra e rivela migliaia di galassie in una minuscola scheggia di vasto universo.

La nitida visione del vicino infrarosso di Webb ha messo in evidenza strutture deboli in galassie estremamente distanti, offrendo la visione più dettagliata dell’universo primordiale fino ad oggi.

La NASA e i suoi partner rilasceranno la serie completa delle prime immagini e dati a colori di Webb, noti come spettri, oggi martedì 12 luglio, durante una trasmissione televisiva in diretta della NASA.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Ajò Noas

×
Latest Posts

Comment here