La Posta di Alfio

LA POSTA DI ALFIO, DANIELA FLORIS E SHONNY: “INSIEME CI DIAMO LA FORZA DI CONTINUARE A LOTTARE”

Shonny
Condividi

 

LA POSTA DI ALFIO presenta oggi la storia di Daniela Floris (da anni ormai cittadina di Portoscuso) e Shonny, un meticcio che le ha salvato e migliorato la qualità della vita.

Nell’invitarvi a leggere la sua storia, vi ricordo che per raccontarmi le vostre storie di pelosetti (qualsiasi animale è ben accetto), potete scrivermi a lapostadialfio@ajonoas.it o su Whatsapp al 3405682138.

Ciao, sono Daniela Floris,

sono affetta da una rara cardiopatia congenita (Sindrome di Bland White Garland) che 6 anni fa, quando ormai il mio cuore si stava fermando, mi ha portato per l’ennesima volta in sala operatoria al S. Orsola di Bologna. Durante il periodo pre-operatorio Shonny (così si chiama il mio cagnolino) mi ha dato la forza di non mollare e dopo l’intervento è sempre (e solo!) stato lui a darmi la forza di rialzarmi da quel letto di ospedale. Il legame che ci unisce è amore puro, lui è la mia gioia, lui è la mia vita! Shonny è un meticcio che dopo domani compirà la bellezza di 10 anni, anche lui come me ha qualche problema di salute. Infatti, è affetto da una grave displasia bilaterale e deve fare periodicamente il suo ciclo di antidolorifici. Siamo l’uno il medico dell’altra, ci consoliamo ed insieme ci diamo la forza di continuare a lottare. Da questo grande amore ho deciso di scrivere un libro nella speranza che possa aprire il cuore di chi lo legge, infatti alla prima pagina comparirà questa frase: SE PENSATE CHE I CANI SIANO “SOLO CANI” NON CONTINUATE NEANCHE A SFOGLIARLO, RIMETTETE QUESTO LIBRO NELLO SCAFFALE E LASCIATE CHE UN’ALTRA PERSONA, CON UN’ANIMA MIGLIORE DELLA VOSTRA, POSSA PRENDERLO, LEGGERLO E MAGARI REGALARE UN PO’ DI AMORE A UN ESSERE BISOGNOSO, ABBANDONATO IN QUALCHE CANILE FATISCENTE O LASCIATO AGONIZZANTE SUL CIGLIO DELLA STRADA.

Grazie Daniela per la tua storia

Annamaria Sabiu

×
Latest Posts
  • Alfonso Signorini replica duramente

Comment here