Primo Piano

MARTEDÌ DIFFICOLTOSO PER CHI DOVRÀ VIAGGIARE IN AEREO

Condividi

Disagi domani (Martedì 14 gennaio) per chi dovrà prendere l’aereo, a causa dello sciopero nazionale dei controllori di volo, nonostante il ministero dei Trasporti abbia ridotto la protesta nella fascia oraria dalle 13 alle 17. Dodici i collegamenti di continuità territoriali cancellati, altri potrebbero aggiungersi da parte delle compagnie low cost. Otto i voli che resteranno a terra operati da Alitalia e quattro di Air Italy. Per l’ex compagnia di bandiera non volerà il Cagliari-Roma delle 14.35 e delle 15.45, il Cagliari-Milano delle 15.25, il Roma-Cagliari delle 12.25 e delle 13.55, il Milano-Cagliari delle 13.15, il Roma-Alghero delle 13.40 e l’Alghero-Milano delle 15.30. Mentre l’ex compagnia sarda fermerà l’Olbia-Roma delle 12.45, l’Olbia-Milano delle 12.50, il Milano-Olbia delle 15 e il Roma-Olbia delle 14.25.
In concomitanza con lo sciopero, a Olbia sit-in di protesta davanti all’aeroporto Costa Smeralda dei sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo sulla vertenza Air Italy.

Comment here